scogliera in roccia granitica

Ed eccoci ad un nuovo appuntamento degli itinerari di viaggio. Vi parlerò dell’Acadia National Park: una riserva naturale, un parco tra i più visitati degli Stati Uniti d’America

 

vegetazione brulla ed incontaminata

Baia di Bar Harbour (USA) - Costa Atlantica in rada

Baia di Bar Harbour (USA) - Costa Atlantica in rada

Questo parco fu fondato nel 1916 mediante la donazione di porzioni di terra da parte dei diversi proprietari terrieri della zona, con lo scopo di presevarne l’incontaminata bellezza, nonchè le diverse varietà di flora e fauna. Dopo i primi 6000 acri di terreno donati da Wilson, molti altri seguirono il suo esempio: oggi l’intera riserva si estende per oltre 40.000 acri. 

sentiero sulla sommità del monte Cadillac

sommità del Monte Cadillac

L’intero parco è un susseguirsi di sentieri (circa 130 miglia) percorribili a piedi: per cui gli appassionati di trekking potranno scegliere il percorso più adatto in base alla difficoltà. Ma è possibile anche visitare il parco percorrendo la strada in bicicletta o in comodi pulman: in quest’ultimo caso l’escursione diventa piuttosto panoramica. 

Le compagnie crocieristiche  che fanno scalo a Bar Harbour, propongono questa escursione che culmina nella sosta alla Cadillac Mountain, Monte Cadillac, che è il punto più alto del parco da cui osservare la baia, l’alba o il tramonto…spettacolare! 

sommità Monte Cadillac

pendìo roccioso

Nel parco è possibile svolgere diverse attività: per esempio è possibile seguire un tour guidato con i Ranger, le guardie del parco, che sveleranno le caratteristiche ed i segreti di questa immensa riserva. Ma è anche possibile montare la tenda e campeggiare, oppure candidarsi come volontario per contribuire alla manutenzione dei sentieri e delle aree comuni.

roccia di granito

Il parco è aperto tutto l’anno: tuttavia alcune attività vengono sospese durante il periodo invernale. La piena operatività di tutte le strutture del parco si ha nel corso dei mesi che vanno da metà aprile a metà ottobre.

Il periodo maggiormente consigliato per la visita è quello compreso tra luglio ed agosto, dove si concentrano il maggior numero di visitatori. Oltre due milioni di persone visitano la riserva ogni anno.

Scogliera

Thunder Hole

Una volta scesi dalla Cadillac Mountain, un altro punto di sicuro interesse è rappresentato dalla scogliera di roccia granitica ed in particolare dal Thunder Hole.

Si tratta di un buco, di una caverna  scavata dal mare dove le onde si infrangono producendo un caratteristico rumore in un’esplosione spumeggiante di acqua schiumosa…molto spettacolare.

Prima o dopo la visita all’Acadia National Park non può mancare una tranquilla passeggiata per la graziosa e quieta cittadina di Bar Harbour. Ciò che colpisce sono i caratteristici cottages di legno con il tetto spiovente, l’ordine, la pulizia e soprattutto il silenzio dove il tempo sembra essersi fermato anzi…sospeso.

Allora? Vi è piaciuta l’escursione all’Acadia National Park? Lo conoscevate già? Ci siete mai stati? Commentate, commentate…

Condividi!