image

Quattro città,  tre imperi ed una storia di oltre tremila anni…cari amici bloggers benvenuti ad Istanbul!
Istanbul è una metropoli che conta oggi circa 15 milioni di abitanti ma conserva ancora testimonianze della sua antica potenza.
I greci la nominarono Bisanzio, mentre per i romani rappresentava la copia orientale di Roma.L’imperatore Costantino la elevò a capitale dell’impero romano d’oriente.

image

È l’unica città che si svilupoa per metà sul continete europeo e per metà sul continente asiatico. Le due parti sono unite dai due ponti, entrambi sospesi sul bosforo: il ponte del bosforo alto 64 metri sul livello del mare ed il ponte di Maometto II che é lungo appena 696 metri in quanto collega il punto più stretto sul bosforo.

Ecco il ponte del Bosforo…

image

E quello di Maometto II…

image

I monumenti più raporesentativi della città sono la Basilica di Santa Sofia e la mosche di Sultanhamet detta anche moschea blù.
La basilica di Santa Sofia è oggi un museo…

image

Mentre la moschea blù, così definita per il colore delle pietre che decorano le pareti interne, è un importante luogo di culto musulmano…

image

image

image

Molto apprezzato dai turisti è anche il gran bazar che racchiude, al suo interno, numerose botteghe che vendono praticamente di tutto:dalle stoffe, ai gioielli, alle spezie, alle stoffe ed ai souvenirs…chiaramente contrattare il prezzo è la regola!

image

image

image

Oltre alla parte antica esiste anche una Istanbul moderna che trova il suo epicentro della piazza Taksim dove si concentrano numerosi negozi, locali, ristoranti, bar e discoteche e dove, a qualsiasi ora del giorno e della notte, si concentra la movida!

image

image

Che bella Istanbul! Però. Quanto traffico e quanto caos…sicuramente è una città che vissuta appieno delle sue possibilità offre moltissime alternative.

image

image

Che strano contrasto: i minareti della moschea ottomana con la mitica ed amata “C”!

Ma Istanbul é anche sinonimo di Hammam o bagno turco, di cui sono appassionato! Sfortunatamente occorre prenotare con almeno un giorno di anticipo perché sono sempre pieni…beh sarà un motivo in più per ritornar”C”i!

image

E mentre la Costa Mediterranea solca le acque del Mar Nero alla volta di Costanza(Romania), io vi ringrazio per l’attenzilne e vi rinnovo l’appuntamento per domani…ciao!

Condividi!