image

Cari amici bloggers,
dopo aver visto i meravigliosi dipinti che adornano lo scalone di poppa e quello centrale, deliziamo i nostri occhi con le opere che fanno da scenografia allo scalone di prora…

Il dipinto di apertura e’ di Roberta Savelli e si intitola Away,away, says hate; closer closer says love…
Questo dipinto etereo e’ un omaggio a Nabokov una lolita che, con fascino ingenuo e sorprendentemente consapevole, sussurra e coinvolge anche il piu’ distratto degli osservatori!

Monopolizza, poi, l’intero scalone di prora l’artista Vanni Cuoghi con una serie di dipinti che sintetizzano con geniale ironia una storia, una vicenda imprevedibile e sorprendente dove il tema del fascino, manco a dirlo, femminile si veste di sarcasmo!Otto opere per molteplici ed inaspettate interpretazioni…ecco la principessa dei mari…

image

E poi le altre trasfigurazioni moooltooo interessanti…anche nei colori dalle tonalita’ pastello…

image

image

image

image

image

image

image

Da notare, poi, che ai lati di ciascun mega-dipinto sono collocate delle interessanti ceramiche, sempre dello stesso artista Vanni Cuoghi…

image

image

Molto belli, che ne pensate?
A me piacciono e credo che salire e scendere le scale a piedi, oltre alla linea, possa far sicuramente bene anche allo spirito ed all’immaginazione che puo’ cosi’ librarsi per interpretare la musa ispiratrice dei molteplici artisti che hanno realizzato il progetto artistico di Costa Fascinosa!

A presto!

Condividi!