image

Cari amici bloggers, bentrovati!
Ecco, solo per voi, un bellissimo reportage direttamente dalla Costa Magica!
Una bella nave della flotta Costa che ho avuto l’opportunità di visitare durante uno dei suoi scali a Civitavecchia…scopriamola, dunque, insieme!
Costa Magica, entrata in servizio nel corso dell’anno 2004, è ispirata all’architettura dei più maestosi palazzi italiani e stupisce l’ospite sin dal suo atrio dove sono raffigurate alcune delle località italiane sedi dei palazzi.

image

image

image

image

image

L’eleganza, a tratti sobria e raffinata, sorprende l’ospite con peculiarità eccentriche di forte impatto motivo, come i danzatori giganteschi della Sala da ballo Spoleto, o i tratti vagamente archeologici del Bar Capo Colonna…

image

image

image

La sobrietà degli arredi tende a ricomporsi nel Cigar Bar e Lounge l’Aquila e nella biblioteca Bressanone…

image

image

image

image

Notevole la presenza di preziose opere d’arte, da sempre concept dello stile Costa, grazie alle quali la nave diventa un prezioso scrigno ed un autentico museo galleggiante in grado di carpire ed affascinare l’estimatore più esperto nonchè il neofita…

Ecco una bellissima coppia di statuette rappresentanti due danzatori moreschi…

image

image

E cosa dire della splendente armata del casinò Sicilia, le cue pareti ospitano una preziosa collezione di pupi siciliani?

image

image

Notevole anche la collezione di argenti, di Pampaloni argentieri, posizionate in preziose teche di cristallo lungo il gran bar…

image

image

image

Molte, moltissime, le opportunità di svago ed intrattenimento, dal teatro, ai negozi di bordo, alla discoteca sino alla piccola cappella di bordo…

image

image

image

image

image

E per concludere questo tour virtuale ecco l interno di una confortevole e funzionale cabina standard con balcone…

image

image

image

Cosa ve ne pare cari amici bloggers?
Io, vi dirò, sono rimasto piacevolmente sorpreso nel trovare questa nave eccezionalmente curata ed in perfetto stato nonostante i suoi 9 anni di esercizio intenso attraverso il globo. Gli ambienti sono molto belli e curati, ed i colori avvolgono e coinvolgono l’ospite in un’allegoria cromatica di particolare effetto e suggestione…senza contare che, durante il pranzo che mi è stato offerto, ho mangiato davvero bene…gustando, tra le altre cose, dei dolcetti di pasta sfoglia, cotti al forno, ripieni di pere, noci e cioccolato!
Ehm…non ho foto da mostrarvi perchè ero troppo concentrato sulla goduria dei sensi provocata dal mix di ingredienti utilizzati…

A presto!
Ciao!

Condividi!