image

Cari amici bloggers,
bentrovati!
Dalla esclusiva privacy del Top Sail Lounge (poi ve ne parlerò meglio), sorseggiando un buon caffè con tanto di cioccolattino Venchi, vi offro un collage fotografico dei miei primi due scali di questo itinerario attraverso il mediterraneo occidentale: Messins e Tunisi.
A Messina non c’è molto da vedere, sicuramente è piacevolissimo passeggiare sul lungomare ed osservare le coste calabresi, specie in una giornata tersa, ed una visita é decisamente raccomandabile alla Cattedrale con l’annesso campanile dotato di carillon.

image

image

image

In Tunisia, la nave attracca al porto di La Goulette,  che dista circa 10 minuti di taxi dalla capitale Tunisi.
La Goulette è un canale artificiale costruito per creare un ricircolo delle acque del mare che, in assenza di moto ondoso, rischierebbero di evaporare eccessivamente. Mancavo da diversi anni in Tunisia, perché Costa per motivi di sicurezza ba cancellato gli scali in qjesto paese. Ero già stato a Tunisi e Cartagine pertanto ne ho approfittato per passeggiare attraverso il centro cittadino de La Goulette che potrebbe tranquillamente rappresentare una destinazione balneare a pochi passi dall’Italia.

Per rinvigorire il turismo è stato realizzato un centro commerciale cbe accoglie le navi da crociera con relativi passeggeri.

image

image

Acquisti di prodotti e souvenirs è vivamente consigliabile effettuarli a Tunisi o La Goulette, contrattando il prezzo, così come è praticamente d’obbligo negoziare il prezzo di una corsa in taxi.

Ed in tutta la sua maestosità, MSC Preziosa era attraccata al terminal tunisino…

image

image

image

image

Bene cari amici bloggers, domani intera giornata di navigazione verso Barcellona…ne approfitterò per usufruire del solarium esclusivo al ponte 18, e per un rigenerante percorso benessere presso l’esclusiva MSC Aurea SPA.

A domani…ciao!

Condividi!